sabato 4 settembre 2010

Cari amici lettori e seguitori del blog


Vi invitiamo a ritrovarci sul nuovo indirizzo:

www.progettoqualegioco.it

Questo spazio rimane aperto per consultazione e ricerca, perché fa parte della Storia del Gruppo.
Ma d'ora in poi potrete leggere le novità sul nuovo sito.

Grazie infinite per averci letto.

Saluti!


lunedì 21 giugno 2010


Il nuovo sito-blog di ProgettoQualeGioco sta per arrivare!

a breve sarà on-line il nuovo sito-blog di PQG, un luogo in cui si
potrà avere facile accesso a tutte le informazioni che riguardano le
nostre attività, esperienze, arte e cultura ludica...
vi aspettiamo!


venerdì 4 giugno 2010

CHIUSURA ESTIVA



Saremo chiusi fino a settembre. Intanto approfittate per rivedere i post più vecchi del nostro blog. Siamo sicuri che vi divertirete.

Abbracci,

Gruppo ProgettoQualeGioco


martedì 25 maggio 2010

Ma questo è Arte?

L’Arte Contemporanea cioè l’arte creata nel presente non ha molte definizioni. Appare come ricerca e a volte come provocazione. Non ci sono criteri oggettivi per misurare la qualità nemmeno l’importanza delle diverse opere. Non c’è neanche il predominio dell’Estetica, del bello che una volta ci offriva certa sicurezza nei nostri giudizi.

Sarà veramente Arte l’Arte Contemporanea? Alla formazione dei bambini serve conoscere l’Arte Contemporanea?

In Educazione, una delle cose più importanti è la proposta e l’incentivo a guardare altrove, a cambiare e sperimentare nuove possibilità, a fare nuove associazioni e relazioni ad infinitum. Ovviamente avendo come riferimento la dimensione storica, lo studio delle rappresentazioni culturali.

Vi va una passeggiata a Villa Panza? O al PAC? Trovare un Pinocchio un po’ diverso nella galleria Antonio Colombo? Ummm. Bella trovata: una mattinata di primavera o d’Estate alla Triennale con i bambini.

xlImmagine: Roy Lichtenstein, Meditations on Art.

martedì 18 maggio 2010

“Spiegare la creatività è, prima ancora che impossibile, insensato: non esiste niente di più inafferrabile. C'è la creatività dei geni, che cambia il mondo, e c'è quella quotidiana, che ci illumina la vita. Quella degli animali. Quella degli imprenditori e quella delle donne. Quella dei vecchi, dei folli, dei bambini. E c'è la creatività propria del linguaggio.

Ma una ricetta - univoca, coerente, oggettiva - per definirla, riprodurla, governarla non esiste. La creatività è un'intuizione che si accende al di là della consapevolezza, ma se non si accompagna alla conoscenza, alla competenza, alla fatica, resta un barlume senza esito.

La creatività non è solo talento ma anche allenamento, non è solo natura ma anche cultura”.

Annamaria Testa, in La trama lucente. Che cos'è la creatività, perché ci appartiene, come funziona.

creatività

lunedì 10 maggio 2010

MUSICHERIE

Il 15 e 16 maggio presso lo spazio giochi il Babau in via meucci 39 a Milano, ci sarà un divertentissimo laboratorio sulla costruzione e invenzione di strumenti musicali
con collaudo in diretta!
il laboratorio è a cura di Alice Cerri e Paolo Maruzzi.

Il programma prevede l'iscrizione alle ore 15
(secondo l'ordine di arrivo con max 25 iscritti)
dalle 15.30 alle 17.00 il laboratorio
e alla fine dell'attività sarà offerta la merenda.

Vi aspettiamo!

domenica 9 maggio 2010

Cavaloock!!

Ecco il video di un giocattolo inventato da una ragazzina di quarta elementare al Museo del Giocattolo di Santo Stefano.. è stato davvero divertente giocare con loro!!!

La cosa interessante è che non è stata data nessuna indicazione su cosa usure tranne per il fatto che in qualche modo doveva muoversi.. Mitici!!!


video

mercoledì 5 maggio 2010

Ispirazione

Non esiste cosa più bella di sentirsi ispirato dal mondo e, partendo da questo stato di entusiasmo, di eccitazione fantastica, da quello che si osserva o si legge o si ascolta, creare un lavoro, un pensiero, una idea, un’opera d’Arte.

DSC00485

Tutti siamo, per natura, creativi; ma pochi riescono ad accettare l’influenza dell’altro nella propria creazione, sia di persone, di oggetti o di eventi. Pochi riescono ad ammettere l’esistenza dell’ispirazione (non necessariamente divina dipendendo del concetto di Dio), perché ciò significa “essere creato” , “essere parlato”, “essere scritto” e così via. Molto differente dal sentirsi al comando delle diverse azioni creative (come propone la nostra società commerciale).

Osservando un bambino che crea, è possibile vedere chiaramente come per lui tutto l’intorno sia un miracolo. E come ogni cosa, la natura, i sentimenti, i fatti, i compagni, l’ambiente insomma i diversi spunti che continuamente ci offre il contesto, serva come poesia dell’atto creativo.

Ispirazione è calore poetico.

mercoledì 28 aprile 2010

Racconti per giocare

Presentazione libri

Parlando di libri… Il 12 maggio verranno presentati al’IBRIT, Istituto Brasile-Italia, a Milano, i due nuovi libri della nostra collega Claudia Souza, “La Pianta Carnivora di Leo”, illustrato da Chis Mazzotta, e “La Principessa che salvava Principi”, illustrato da Christelle Ammirati.

La Pianta è la storia inusitata di un bambino che invece di un animale domestico cura una Pianta Carnivora. E che si è messo in testa che la pianta sta divorando tutto quello che si trova di fronte.

La Principessa invece è un libro pink-power, nello stile delle bambine moderne: piuttosto di essere paurosa, svenire davanti a un drago o rimanere chiusa in cima di una torre, lei affronta tutti i pericoli per salvare il suo principe catturato da una vecchia strega.

I libri sono stati pubblicati dalla Casa Editrice Callis di São Paulo, Brasile. E a breve saranno in vendita nelle migliori librerie specializzate d’Italia.

domenica 25 aprile 2010

Migrando

Questo libro è stato presentato al’ ultima Fiera di Bologna. L’abbiamo trovato in video sul sito dell’editore.

Semplicemente incantevole.

 
Creative Commons License
Blog ProgettoQualeGioco by Claudia Souza/Marilena Adamo is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.progettoqualegioco.it.

Sito denuclearizzato